RAVE A MILANO: PERRONE IN DIALOGO AL PAC

DIEGO PERRONE
RAVE EAST VILLAGE ARTIST RESIDENCY  2015

PARTIRE DALL’ALTRO. TRA ANIMALITÀ E PROCESSUALITÀ

talk con Diego Perrone, RAVE artist 2015
in dialogo con:
Leonardo Caffo, filosofo
Isabella e Tiziana Pers, artiste e ideatrici del progetto RAVE
introduce:
Diego Sileo, curatore PAC Milano

Lunedì 13 Luglio, Ore 19.00
PAC – Padiglione d’Arte Contemporanea, via Palestro 14, Milano
entrata libera fino ad esurimento posti

 

Lunedì 13 luglio alle ore 19.00  Diego Perrone, artista in residenza RAVE 2015, incontrerà il pubblico al PAC Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano, in dialogo con il filosofo Leonardo Caffo e le artiste Isabella e Tiziana Pers, ideatrici del progetto RAVE. Introdurrà l’incontro Diego Sileo, curatore del PAC.

Durante la sua residenza, una quindicina di bambini tra gli 5 e i 9 anni, accompagnati dai genitori, sono diventati attori e protagonisti di un gioco all’aperto sui prati di RAVE East Village Artist Residence, nel borgo storico di Soleschiano (Udine) insieme a degli ospiti particolari: il capretto e l’asino nano salvati dal macello per l’edizione 2015 e sottratti così ai meccanismi consumistici per essere accolti e accuditi in un contesto più naturale.

Dopo aver conosciuto i due animali non umani, i bambini hanno dato vita ad un’azione: il gioco consiste nel fotografarsi a vicenda la pianta dei piedi. Con questa semplice azione si attiva una relazione di scambio reciproco e la necessità da parte del singolo di assumere un ruolo momentaneo necessario all’altro.

L’uso della camera digitale da parte dei bambini, al posto di comuni matite, dà luogo ad immagini inaspettate e alla riflessione su quale sia il ruolo dell’età nella tensione tra la consapevolezza di essere artista e l’accettazione del sistema.

 

RAVE 2015_DIEGO PERRONE_ww

 

Diego Perrone è uno degli artisti più significativi del panorama nazionale e internazionale, presente con le sue opere in molti dei maggiori musei del mondo, tra cui MAXXI di Roma, Museion di Bolzano, Guggenheim di New York e Centre Pompidou di PARIGI. Ha partecipato alla  53° Biennale di Venezia – Il Palazzo Enciclopedico, alla 4th Berlin Biennale for Contemporary Art,  alla 11th Triennale India, Lalit Kala Akademi, New Delhi, alla Moscow Biennale of Contemporary Art 2005, Mosca,  e alla 50° Biennale di Venezia – The Zone.
Ha esposto in numerosi musei tra cui Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli-Torino, Museo MAN, Nuoro, Museum of Contemporary Art, Zagabria, PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino,  GAM, Milano, Museum of Contemporary Art, Chicago.

 

Leonardo Caffo, filosofo e attivista, è il maggiore esponente italianio dell’antispecismo etico. Lavora presso il LabOnt dell’Università degli Studi di Torino. E’ stato Fellow dell’Oxford Centre for Animal Ethics, ha fondato e diretto le riviste Animal Studies e Rivista Italiana di Filosofia Analitica Jr; co-dirige con Sonzogni la rivista Animot. L’altra filosofia. Collaboratore di RAI Cultura ed editorialista de La Lettura de Il Corriere della Sera. Tra i suoi libri: Il maiale non fa la rivoluzione, Sonda, Margini dell’umanità, Mimesis, Naturalism and Constructivism in Metaethics, Cambridge Sch.Publ., An Art for the Other. Animals in Art and Philosophy, Lantern Books, e le ultime pubblicazioni Il bosco interiore, Sonda, e A come Animale, Bompiani.